Gattini – la loro alimentazione passo per passo

I gattini sono tenerissimi! Nascono dopo circa 63 giorni e sono completamente indifesi. Un gattino subito dopo la nascita non può sentire e vedere nulla. Dipende totalmente dalla mamma.

I gattini iniziano la loro vita molto piccoli: alla nascita pesano circa 100 g. Ogni 2-3 ore succhiano il latte dalla mamma. Nei primi giorni è di fondamentale importanza controllare se il gattino cresce. Pesa ogni gattino almeno una volta al giorno, così puoi vedere se ottiene abbastanza latte e cresce bene. Se un gattino si lamenta e non aumenta di peso, allora probabilmente mamma gatta non gli dà abbastanza latte. La soluzione è semplice: dagli del latte aggiuntivo.

Inizio con il cibo solido
Dalle 3 alle 4 settimane dopo la nascita i gattini possono essere alimentati, preferibilmente con il cibo in lattina. È morbido e quindi facile da mangiare. I gattini dovrebbero ricevere 5-6 pasti al giorno. Puoi dare loro il cibo della lattina in un piattino. Il gattino però dovrà imparare a mangiare da esso. Potrai insegnarglielo mettendo un po’ di cibo sul dito e poi farlo leccare al gattino. Successivamente metterai il dito sul piattino fino a quando non leccherà direttamente il cibo da esso. All’età di 6-8 settimane i gattini si sono abituati al cibo solido. D’ora in poi non succhieranno più il latte dalla mamma, questo si chiama svezzamento.
Dopo lo svezzamento una dieta bilanciata è importante per una sana crescita. Una dieta troppo scarsa, troppo abbondante o non corretta può avere gravi conseguenze per il resto della vita.

Che tipo di cibo dargli?
Assicurati che la mamma abbia abbastanza da mangiare. Per fornire il latte ai cuccioli consuma molta energia, quindi è necessario il cibo. La mamma deve avere cibo a disposizione illimitatamente, affinché possa cibarsene ad libidum. La cosa migliore è far passare mamma gatta al cibo energetico a partire dai 2/3 della gravidanza. Durante la fine della gravidanza e durante l’allattamento riceverà il cibo idoneo. Un ulteriore vantaggio è che non appena i gattini passano al cibo solido, è possibile dar loro subito da mangiare con la loro mamma.

All’età di 7-14 settimane
In media i gattini a 7 settimane mangiano generalmente cibo solido e non dipendono più dal latte della mamma. Lentamente possono abituarsi anche ai croccantini duri. All’inizio metti i croccantini a bagno in acqua tiepida in modo da ammorbidirli.

Età dello svezzamento
Sette settimane è l’età dello svezzamento secondo la legge, in quanto è possibile allontanarli dalla madre. I cuccioli sono ora in grado di vivere senza di lei. Noi consigliamo di dare i gattini al nuovo proprietario all’età di 8-9 settimane.


Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Visualizza le nostre informative sulla privacy

‹ back

L'87% dei proprietari nota un risultato

dopo il passaggio al biologic

“Door beter opneembare eiwitten en het ontbreken van kunstmatige geur- en smaakstoffen verdwijnen klachten meestal al naar een maand.”
Wim de Leeuw, Dierenarts in Valkenburg

Dit zit er in ons voer

  • Vee en gevogelte dat genoeg ruimte heeft gehad en is gevoerd met biologisch voer.
  • Op een duurzame manier gevangen vis
  • Groenten en natuurlijke bijproducten zoals Aloë Vera en Omega 3 © 6

Dit zit NIET in ons voer

  • ×
    >Hormonen en antibiotica
  • ×
    >Herbiciden en pesticiden
  • ×
    >Kunstmatige kleurstoffen-, aroma's en andere toevoegingen ×
  • Minder jeuk

  • Minder allergische
    klachten

  • Betere vacht
    en tanden

  • Lagere kans op nier
    en leverschade

img

We testen ons voer niet in grote kille kennels. Sterker nog, we laten onze eigen en andermans huisdieren gewoon lekker thuis proeven.

img

We vinden het niet meer van deze tijd om plofkippen te werken en vlees uit megastallen te halen.

Verkrijgbaar bij:

en online:

Laden...