Lasciare il tuo cane da solo: come fare?

Anche se ovviamente preferisci passare più tempo possibile con il tuo cane, a volte sarà inevitabile lasciarlo a casa da solo. Se addestrato gradualmente, il cane non avrà problemi. Ecco alcuni utili consigli.

Una casa sicura

Innanzitutto è necessario adattare la casa alla presenza del cane. Lo è sempre, ma quando non ci sei per tenere d’occhio il tuo cane, è più importante ancora una casa sicura. Assicurati di non aver lasciato in giro delle cose che possano formare un pericolo per il cane e di impedire che il cane vada nei posti vietati. Sono da evitare anche le piante tossiche.

Addestramento graduale

Hai bisogno di lasciare il tuo cucciolo in casa da solo? Allora è importante addestrarlo gradualmente, cosicché che il cucciolo capisca che dopo un po’ tornerai. Un cane lasciato solo troppo bruscamente potrebbe cominciare a distruggere le cose, potrebbe abbaiare o piangere finché torni. Dopo la giusta educazione, potrai lasciare il tuo cane da solo anche per alcune ore ininterrotte, permettendo a te stesso di svolgere le tue faccende fuori casa con calma.

I passi da seguire

Passo 1 – Inizia l’educazione dopo una passeggiata, quando il tuo cane è stanco.
Passo 2 – Fallo andare nella propria cuccia.
Passo 3 – Dagli un bocconcino e lascialo più o meno senza salutare.
Passo 4 – Torna dopo alcuni minuti.
Passo 5 – Se il tuo cane rimane in silenzio per alcuni minuti, senza abbaiare o piangere, riapri la porta e lo saluti con entusiasmo, premiandolo per il suo comportamento corretto. Ignora i comportamenti scorretti, tipo abbaiare o piangere.

Ripeti questa procedura finché il tuo cane è abituato alla tua assenza senza diventare irrequieto, facendo passare, ogni volta, un po’ più tempo prima di rientrare, da alcuni minuti ad un’ora.

Consigli:

Per quanto riguarda l’alloggio del cane, ricordati che il tuo cane ha bisogno di un posto tutto suo, dove riposarsi e sentirsi a suo agio anche in tua assenza.

Prima di lasciare solo il tuo cane, insegnagli quali sono i comportamenti corretti e scorretti, di modo che lui sappia come comportarsi in tua assenza. Tra le cose più importanti è che non si metta ad abbaiare, visto che potrebbe disturbare parecchio i vicini di casa. Ma anche, ovviamente, perché vorrai che il tuo cane si senta a suo agio, anche quando tu non ci sei.


Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sono d'accordo con l'informativa sulla privacy i La informativa sulla privacy descrive cosa accade alle informazioni che ci fornisci. Condividendo le tue informazioni con noi, acconsenti all'utilizzo delle stesse nelle modalità descritte nella nostra informativa sulla privacy. Periodicamente potremmo apportare modifiche o aggiornamenti alla presente informativa sulla privacy. La versione più recente si trova sul nostro sito. Leggi l'intera informativa sulla privacy qui .
‹ back

L'87% dei proprietari nota un risultato

dopo il passaggio al biologic

“Door beter opneembare eiwitten en het ontbreken van kunstmatige geur- en smaakstoffen verdwijnen klachten meestal al naar een maand.”
Wim de Leeuw, Dierenarts in Valkenburg

Dit zit er in ons voer

  • Vee en gevogelte dat genoeg ruimte heeft gehad en is gevoerd met biologisch voer.
  • Op een duurzame manier gevangen vis
  • Groenten en natuurlijke bijproducten zoals Aloë Vera en Omega 3 © 6

Dit zit NIET in ons voer

  • ×
    >Hormonen en antibiotica
  • ×
    >Herbiciden en pesticiden
  • ×
    >Kunstmatige kleurstoffen-, aroma's en andere toevoegingen ×
  • Minder jeuk

  • Minder allergische
    klachten

  • Betere vacht
    en tanden

  • Lagere kans op nier
    en leverschade

img

We testen ons voer niet in grote kille kennels. Sterker nog, we laten onze eigen en andermans huisdieren gewoon lekker thuis proeven.

img

We vinden het niet meer van deze tijd om plofkippen te werken en vlees uit megastallen te halen.

Verkrijgbaar bij:

en online:

Laden...