Aiuto, il mio gatto è in sovrappeso! Consigli per far dimagrire il tuo gatto e per evitare l’obesità

Il tuo gatto non si sazia mai o continua a elemosinare? O forse gli vuoi tanto bene e ti piace viziarlo un po’ (troppo)? Meglio stare attenti! Più o meno il terzo dei gatti è in sovrappeso. Ecco alcuni consigli per far dimagrire il tuo gatto e per evitare l’obesità. 

Le cause del sovrappeso nel gatto

Mangiare troppo e mancanza di esercizio sono le cause principali dell’aumento di peso nei gatti. I gatti sono veri amanti della ‘buona cucina’, ma anche la noia o dei problemi comportamentali possono stimolare il gatto a mangiare troppo. Fa’ conto poi che di natura i gatti dormono molto e che alcuni gatti sono più suscettibili all’aumento di peso. I gatti ‘comuni’ per esempio ingrassano più facilmente rispetto a quelli di razza. Anche l’età è un fattore importante: tra 2 e 10 anni di età il gatto tende a aumentare di peso, molto di più del gatto minore di 2 anni o superiore ai 10 anni. Anche alcuni medicinali, tipo Prednisone, possono causare il sovrappeso e, infine, è noto che sono a rischio di sovrappeso i gatti castrati per via del cambio metabolico. È importante calcolare bene la quantità di cibo somministrata: in media il fabbisogno energetico del gatto castrato diminuisce del 30 per cento.

Se ti serve aiuto a calcolare la quantità corretta di cibo per il tuo gatto, potrai consultare la nostra tabella calcolatrice cibo.

Come faccio a capire se il mio gatto è in sovrappeso?

Per i padroni non è sempre facile capire se il proprio animale è in sovrappeso, anche perché il problema nasce gradualmente. Per fortuna possiamo suggerirti un metodo semplicissimo: basta mettere la mano sul torace del gatto. Si sentono bene le costole? Allora non c’è niente da preoccuparti. Ma se non le senti subito, probabilmente il tuo gatto è in sovrappeso. Potresti anche capirlo dal comportamento del tuo gatto. I gatti in sovrappeso tendono a essere pigroni e di malumore, fanno fatica a camminare o saltare e soffrono di mancanza di fiato.

3 consigli per far dimagrire il tuo gatto

Il sovrappeso può causare problemi di salute. Oltre ai problemi alle articolazioni, il gatto rischia di sviluppare problemi cardiaci e la diabete. Perciò è importante aiutare il tuo gatto a dimagrire, o meglio ancora, prevenire che aumenti di peso. Ecco tre consigli.

Far dimagrire il gatto gradatamente!

Non bisogna mai introdurre una dieta rigida da un giorno all’atro. Il calo di peso troppo immediato potrebbe causare il fegato grasso (steatosi epatica), il che vuol dire un accumulo di lipidi nel fegato a causa di un cambio improvviso della gestione dell’energia nel corpo. Con il rischio della morte! Bisogna dunque diminuire le porzioni gradatamente, per esempio iniziando a dimezzare i momenti degli spuntini.

Alimentazione corretta

Per alimentazione corretta non intendiamo solo il cibo giusto, ma anche la quantità di cibo corretta. I gatti hanno bisogno di una dieta bilanciata con la giusta quantità di proteine, grassi e carboidrati. Anche l’età e l’attività fisica del tuo gatto contano. La Yarrah offre vari tipi di cibi per gatti.

Qui potrai leggiere quali sono i nutrienti fondamentali per il gatto.

Esercizio fisico

L’esercizio fisico è indispensabile per il gatto che deve dimagrire. Potrai stimolare il tuo gatto al movimento mettendo le sue crocchette in alto o acquistando una palla distributore cibo che gli permetterà di trovare il suo cibo giocando. Cerca anche a aumentare il movimento stimolandolo al gioco.

Qui potrai leggere come creare un ambiente stimolante con possibilità di fare movimento per il gatto che vive dentro casa.    


Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sono d'accordo con l'informativa sulla privacy i La informativa sulla privacy descrive cosa accade alle informazioni che ci fornisci. Condividendo le tue informazioni con noi, acconsenti all'utilizzo delle stesse nelle modalità descritte nella nostra informativa sulla privacy. Periodicamente potremmo apportare modifiche o aggiornamenti alla presente informativa sulla privacy. La versione più recente si trova sul nostro sito. Leggi l'intera informativa sulla privacy qui .
‹ back

L'87% dei proprietari nota un risultato

dopo il passaggio al biologic

“Door beter opneembare eiwitten en het ontbreken van kunstmatige geur- en smaakstoffen verdwijnen klachten meestal al naar een maand.”
Wim de Leeuw, Dierenarts in Valkenburg

Dit zit er in ons voer

  • Vee en gevogelte dat genoeg ruimte heeft gehad en is gevoerd met biologisch voer.
  • Op een duurzame manier gevangen vis
  • Groenten en natuurlijke bijproducten zoals Aloë Vera en Omega 3 © 6

Dit zit NIET in ons voer

  • ×
    >Hormonen en antibiotica
  • ×
    >Herbiciden en pesticiden
  • ×
    >Kunstmatige kleurstoffen-, aroma's en andere toevoegingen ×
  • Minder jeuk

  • Minder allergische
    klachten

  • Betere vacht
    en tanden

  • Lagere kans op nier
    en leverschade

img

We testen ons voer niet in grote kille kennels. Sterker nog, we laten onze eigen en andermans huisdieren gewoon lekker thuis proeven.

img

We vinden het niet meer van deze tijd om plofkippen te werken en vlees uit megastallen te halen.

Verkrijgbaar bij:

en online:

Laden...