La gattaiola: va bene anche per il gatto?

La gattaiola permette al gatto di uscire e rientrare quando vuole. In pratica, funziona come una specie di chiave di riserva per il tuo gatto: molto utile se sei via durante la giornata o anche di più. Ma va sempre bene la gattaiola? Una piccola guida alla scelta.

Svariati tipi di gattaiole

In commercio ci sono diversi tipi di gattaiole. Soprattutto negli ultimi anni, la gamma è cresciuta parecchio, da gattaiole molto semplici a quelle iperintelligenti. Cioè, dalla semplice porta basculante nella porta, a quella dotata di calamita, sensore infrarosso o codice microchip unico. Le gattaiole dotate di calamita, sensore infrarosso e microchip sono tutte impostate per consentire solo al tuo gatto, o ai tuoi gatti, di entrare. Variano anche le dimensioni delle gattaiole offerte; sceglila in base alla taglia del tuo gatto e alle tue preferenze.

Vantaggi della gattaiola

Far uscire e rientrare il gatto senza dover aprire e chiudere la porta ogni singola volta, oltre all’autonomia che potrai consentire al tuo gatto, sono i vantaggi più grandi della gattaiola. Anche mentre sei in vacanza – e il tuo gatto rimane a casa – il gatto potrà uscire e rientrare quando vuole senza dipendere dal pet sitter. (Anche se nel periodo della tua assenza un pet sitter dovrà fornirgli cibo, acqua fresca e la lettiera pulita). Il tuo gatto semilibero potrà decidere da solo quando uscire o rientrare, in qualsiasi momento. Il vantaggio delle gattaiole con calamita, sensore infrarosso o microchip è che impediscono ai gatti estranei di invadere il territorio del tuo gatto. Lo svantaggio invece, delle gattaiole con calamita o sensore infrarosso è che il gatto deve indossare il collare. La gattaiola dotata di microchip è dunque quella che va meglio per il gatto.

Svantaggi della gattaiola

Per installare la gattaiola bisogna bucare la porta o il muro. Non è necessariamente un problema, ma potrebbe esserlo per chi sta in affitto. Ovviamente non è permesso semplicemente forare porte e muri e installare la gattaiola dove si vuole. Consulta il padrone di casa, prima di acquistare la gattaiola. Un altro svantaggio di alcune gattaiole è che potrebbero entrare in casa i gatti estranei, creando una situazione molto stressante e insicura per il tuo gatto. Questo tipo di gattaiola è dunque meno adatto. Ma come spiegato sopra, il problema si risolve facilmente con la gattaiola ‘intelligente’. Oltre che ai gatti, la gattaiola piace anche ai ladri per entrare in casa, quindi assicurati di comprare la gattaiola antiladro e di montarla così che non sarà possibile (ad esempio con il braccio o con un bastone) apire la porta / la serratura.

Abituare il gatto a usare la gattaiola

Forse il tuo gatto verrà subito ad annusare la gattaiola, curioso di sapere cos’è quella novità, ma potrebbe anche mettergli ansia all’inizio. Comunque sia, se è per la prima volta in vita sua, il gatto dovrà abituarsi alla nuova situazione di poter entrare e uscire di casa da solo tramite la porticina. Hai un gattino e la gattaiola c’è già? Allora, prova a stimolare il tuo gattino ad usarlo sin da piccolo.
Una gattaiola di qualità e facile nell’uso, a cui il tuo gatto è abituato per uscire e rientrare, è l’ideale per il tuo gatto!

Abituare il tuo gatto alla gattaiola gradualmente

• Muovi la porticina per aprirla e chiuderla mentre il gatto ti sta osservando.
• Metti una crocchetta o un giochino fuori dalla porticina e prova a vedere cosa fa il gatto.
• Ha paura di passare? Siediti fuori dalla porta e prova a indurlo a uscire con una crocchetta o un giocattolo.
• All’inizio potresti anche tenere aperta la porticina con il nastro adesivo. Così il tuo gatto potrà capire con calma che è possibile passare sotto.
• È bene fornire una specie di riparo ai lati esterni della gattaiola, così il gatto non si sentirà ‘minacciato’ appena esce.


Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sono d'accordo con l'informativa sulla privacy i La informativa sulla privacy descrive cosa accade alle informazioni che ci fornisci. Condividendo le tue informazioni con noi, acconsenti all'utilizzo delle stesse nelle modalità descritte nella nostra informativa sulla privacy. Periodicamente potremmo apportare modifiche o aggiornamenti alla presente informativa sulla privacy. La versione più recente si trova sul nostro sito. Leggi l'intera informativa sulla privacy qui .
‹ back

L'87% dei proprietari nota un risultato

dopo il passaggio al biologic

“Door beter opneembare eiwitten en het ontbreken van kunstmatige geur- en smaakstoffen verdwijnen klachten meestal al naar een maand.”
Wim de Leeuw, Dierenarts in Valkenburg

Dit zit er in ons voer

  • Vee en gevogelte dat genoeg ruimte heeft gehad en is gevoerd met biologisch voer.
  • Op een duurzame manier gevangen vis
  • Groenten en natuurlijke bijproducten zoals Aloë Vera en Omega 3 © 6

Dit zit NIET in ons voer

  • ×
    >Hormonen en antibiotica
  • ×
    >Herbiciden en pesticiden
  • ×
    >Kunstmatige kleurstoffen-, aroma's en andere toevoegingen ×
  • Minder jeuk

  • Minder allergische
    klachten

  • Betere vacht
    en tanden

  • Lagere kans op nier
    en leverschade

img

We testen ons voer niet in grote kille kennels. Sterker nog, we laten onze eigen en andermans huisdieren gewoon lekker thuis proeven.

img

We vinden het niet meer van deze tijd om plofkippen te werken en vlees uit megastallen te halen.

Verkrijgbaar bij:

en online:

Laden...