• 4.9 stelle su 5 dai nostri clienti

Labrador retriever

Il labrador retriever è di gran lunga la razza di cani più diffusa tra le famiglie italiane, molto più del golden retriever e del cane bovaro del bernese.

State pensando di portare un cucciolo di labrador a casa vostra e volete sapere se è la razza giusta per voi? In questo articolo troverete tutto quanto c'è da sapere sui labrador e scoprirete perché sono così apprezzati.

Origini del labrador retriever

In origine questi cani venivano allevati nella provincia canadese di Terranova e Labrador. Qui divennero indispensabili per i lavoro dei pescatori: uscivano con loro sui pescherecci e si tuffavano in acqua per recuperare le reti da pesca. Erano adatti a questo lavoro perché cani forti ed ottimi nuotatori. Inoltre, erano in grado di catturare un pesce e portarlo al pescatore senza danneggiarlo.

Quando la necessità di questi cani da lavoro diminuì in Canada, diventarono molto popolari nel Regno Unito. Qui si scoprì presto che potevano essere addestrati per scopi diversi e che sopportavano bene il rigido clima britannico.

Questa razza ha un buon fiuto, per cui può essere impiegata dai cacciatori come cane da riporto. Possono recuperare uccelli e altri piccoli animali con molta delicatezza senza arrecare loro alcun danno. Il loro spiccato senso dell'olfatto fu impiegato anche per altri scopi, come il recupero di anatre e oche in zone paludose.

Grazie alla loro straordinaria capacità di apprendimento, questi cani sono oggi ampiamente utilizzati come cani da assistenza e guida per persone non vedenti, cani da soccorso e cani da ricerca nelle unità cinofile della polizia e ai controlli doganali. Possono, ad esempio, essere addestrati a fiutare sostanze illegali nei bagagli dei viaggiatori.

L'aspetto dei Labrador Retrieve

I labrador retriever erano originariamente neri. Oggi, tuttavia, ne esistono di diverse varietà, soprattutto marroni e gialli.

Un maschio adulto misura tra i 55 e i 60 centimetri alla spalla, mentre le femmine tra i 50 e i 55 centimetri. A seconda dell'altezza, questi cani pesano in media tra i 25 e i 35 chilogrammi.

Hanno un pelo corto, compatto e molto fitto, e un sottopelo idrorepellente.

Tratti caratteriali del labrador

I labrador sono cani tranquilli, energici e volenterosi. Il padrone è al centro della loro vita e per questo faranno di tutto per rendervi felici. Inoltre, sono sempre socievoli con gli estranei, quindi non sono particolarmente adatti come cani da guardia. I proprietari di cani questa razza spesso scherzano sul fatto che il loro amico a quattro zampe aiuterebbe un ladro a portare via tutti i loro averi.

I cani di questa razza sono pieni di energia e amano stare all'aria aperta. Questo non significa che possiate lasciarli sempre fuori in giardino o in una cuccia. Preferiscono giocare con i componenti della famiglia quando sono all'aperto.

Se volete che il vostro cane sia calmo in casa, dovete fare in modo che possa sfogare la propria energia all'esterno. Dovreste portarlo regolarmente a fare lunghe passeggiate o anche a nuotare. In questo modo avrete un cane tranquillo in casa, se non addirittura pigro.

L’ambiente ideale per il labrador

Uno dei motivi per cui questa razza è così apprezzata dalle famiglie è che va molto d'accordo con i bambini. Sono molto pazienti e difficilmente reagiscono in modo aggressivo se un bambino li ostacola. I bambini hanno spesso paura dei cani grandi, ma nella maggior parte dei casi il problema non si pone con i labrador, grazie al loro aspetto mansueto. Tuttavia, non bisogna mai lasciare i bambini piccoli da soli con i cani. Anche i labrador più affettuosi possono reagire in modo inaspettato se un bambino fa qualcosa che non piace al cane.

Questi cani vanno d'accordo anche con altri animali domestici. Non avendo un forte istinto di caccia, in genere non inseguono gatti, conigli e uccelli. Quando gioca con altri animali domestici, questo cane è generalmente molto mansueto: dopo tutto, è abituato a non mordere nemmeno una preda morta! Bisogna anche fare attenzione che il labrador non si sottometta ad altri cani se in casa ce ne sono altri. È così desideroso di compiacere che a volte mette le proprie esigenze in secondo piano.

I labrador adulti non amano essere lasciati soli a casa. Con i giusti stimoli e un addestramento adeguato potrete lasciare il cane da solo per un massimo di 3 ore, ma non di più. Assicuratevi anche di avere il tempo di portare a spasso il vostro cane adulto per almeno mezz'ora quattro volte al giorno, altrimenti non avrà modo di sfogare tutte le sue energie.

Il cane ha bisogno anche di stimoli mentali, sia in casa che all'aperto. Pensate a giochi da fare in casa che possano essere ricompensati con un bocconcino. Fate in modo che anche le vostre passeggiate siano un momento coinvolgente, ad esempio facendo il gioco del riporto. Non uscite mai con il vostro cane senza aver pensato ad un'attività, per la quale potreste aver bisogno di un giocattolo.

Se non ha distrazioni, il cane tende ad annoiarsi e vi troverete a dover gestire un cane estremamente vivace ed energico. Giocate con il vostro cane il più possibile, perché è ciò che gli piace di più.

Allevare un cucciolo di labrador

Voi siete il centro dell'universo per il vostro labrador e potrebbe entrare nel panico se sapesse che siete arrabbiati con lui o infastiditi dal suo comportamento. L'ultima cosa che il cane desidera è trovarsi in cattiva luce con voi. Questo può rappresentare un problema durante l'addestramento, perché potrebbe diventare insicuro e timoroso.

È sempre meglio premiare un buon comportamento piuttosto che punire il cane quando fa qualcosa di sbagliato. Quando il cane fa qualcosa di non consentito, ignoratelo e spostate piuttosto la sua attenzione su qualcosa di positivo.

In genere un cucciolo di labrador non impara molto in fretta, ma una volta appresa una cosa non la dimentica. Ricordate che questa razza adora mangiare, quindi premiare un buon comportamento con un bocconcino è molto efficace.

Siate sempre chiari e coerenti durante l'addestramento, altrimenti il cane potrebbe non capire cosa volete o quale comportamento vi aspettiate da lui. Se il cane va in confusione potrebbe stabilire da solo cosa sia giusto fare e questo non è detto che coincida con le vostre aspettative.

Un giovane cucciolo di labrador non dovrebbe camminare tanto quanto un cane adulto. Le ossa, i muscoli e le articolazioni non sono ancora completamente sviluppati e lunghe passeggiate potrebbero causargli problemi in futuro. Per ogni mese di età del cucciolo di labrador si può farlo camminare per 5 minuti. Quindi, ad esempio, un cucciolo di 2 mesi potrà camminare per un massimo di 10 minuti.

Portate a spasso il cucciolo più volte al giorno e fate in modo che si abitui al traffico, ad altri cani e ai loro proprietari. Soprattutto quando lo educate a fare i propri bisogni, potrebbe essere necessario portarlo fuori 10 volte al giorno per permettergli di liberarsi.

Alimentazione del labrador

Questa razza più di altre tende a mangiare molto e ad ingrassare facilmente, dunque è bene controllare le quantità di cibo che vengono somministrate. L'obesità può portare a diversi problemi di salute. Non lasciatevi quindi tentare dal loro sguardo implorante e non date loro da mangiare più del dovuto.

Quanto cibo bisogna dare da mangiare al cane dipende sempre dal suo peso forma e dal suo livello medio di attività. Sulla scheda di ogni prodotto alimentare per cani del sito di Yarrah è possibile inserire facilmente questi due parametri e ottenere i relativi consigli nutrizionali. Ad esempio, un cane adulto attivo di 30 kg ha bisogno di 558 grammi al giorno del nostro cibo biologico con pollo per cani adulti.

L'ideale sarebbe dar da mangiare al cane almeno due volte al giorno. Se proprio non riuscite a resistere al suo sguardo implorante, potete sempre decidere di dargli da mangiare pasti più piccoli più volte al giorno.

Tenete presente che anche i labrador retriever amano gli snack. Per questo motivo è necessario sottrarre le calorie dello spuntino dalle calorie totali consentite per la giornata. Ad esempio, i biscotti vegetariani per cani di taglia grande contengono 310 Kcal per 100 grammi e i colli di pollo biologici contengono 358 Kcal per 100 grammi. Se si somministrano al cane 558 grammi di cibo per cani al giorno, ciò equivale a 1896 Kcal.

Sebbene quanto sopra comporti un po' di calcoli da parte vostra, a lungo andare contribuirà a mantenere in salute il vostro cane. Anche il cibo per cani di Yarrah contribuisce a mantenere il vostro cane in forma. Tutti i nostri alimenti e snack per animali domestici sono completamente privi di profumazioni, coloranti, aromi, pesticidi e OGM.

È necessario tenere sempre sotto controllo il peso del cane. Anche se si seguono le linee guida dietetiche, il cane potrebbe ingrassare. Proprio come gli esseri umani, alcuni cani tendono ad ingrassare più facilmente. Per mantenere un peso forma, assicuratevi anche che il vostro labrador faccia abbastanza esercizio fisico per bruciare l'energia assimilata con il cibo.

Toelettatura del Labrador

Con cani di questa razza avrete poche preoccupazioni per quanto riguarda la toelettatura. Il loro mantello è infatti essenzialmente autopulente, quindi non dovrete fare altro che spazzolarlo dopo il bagno, una volta che il pelo si sarà asciugato. Passate anche una spazzola una volta alla settimana per rimuovere i peli morti per evitare che finiscano in tutta la casa.

I labrador amano nuotare e poi rotolarsi nel fango quindi possono sporcarsi molto. Tuttavia, non è necessario fare loro un bagno completo ogni volta: spesso una rapida spazzolata una volta asciutti eliminerà lo sporco. Dopo una nuotata, controllate sempre che non ci sia nulla nelle orecchie del cane per evitare il rischio di infezioni.

Salute generale dei labrador retriever

Come la maggior parte dei cani di grossa taglia, anche i labrador sono inclini al sovrappeso. Come razza, sono abituati a vivere con altri animali e sono sempre preoccupati che qualcun altro svuoti la loro ciotola. Infatti si precipitano verso il cibo non appena glielo si mette a disposizione. Potrebbero in tal modo mangiare troppo e quindi ingrassare velocemente. L'obesità mette a dura prova le articolazioni del cane, che potrebbero danneggiarsi e, alla fine, causare problemi di mobilità.

Pertanto, tenete sempre sotto controllo il peso del vostro labrador retriever e fornitegli il giusto apporto calorico. Non lasciatevi tentare dagli occhi imploranti del vostro cane: vi implorerà di avere altro cibo anche quando sarà già sazio.

A causa delle loro orecchie cadenti questi cani sono soggetti ad infezioni alle orecchie. Controllate regolarmente che le orecchie del cane siano pulite esternamente ed internamente ed asciugatele bene dopo il bagno. Il primo segno di un'infezione all'orecchio è quando il cane tiene la testa piegata da un lato. In questo modo riduce la pressione sull'orecchio infiammato e quindi anche il dolore. Se l'orecchio del cane è infetto, probabilmente noterete anche un cattivo odore.

Bastoncini da masticare biologici per cani
(8)

2,65 €
Peso
Biscotti vega biologici per cani più grandi
(8)

6,55 €
Peso
Biscotti vegan biologici per cani più piccoli
(1)

3,99 €
Peso
Cibo biologico bocconcini con manzo per cani
(5)

3,45 €
Peso
Cibo biologico bocconcini con pollo e manzo per cani
(1)

21,49 €
Peso
Cibo biologico bocconcini con pollo e verdure per cani
(2)

21,49 €
Peso
Cibo biologico bocconcini con pollo per cani
(3)

21,49 €
Peso
Cibo biologico bocconcini con pollo per cani
(4)

3,45 €
Peso
Cibo biologico bocconcini vega per cani
(1)

3,45 €
Peso
Cibo biologico bocconcini vega per cani
(3)

21,49 €
Peso