• 4.9 stelle su 5 dai nostri clienti

Cane Bovaro del bernese

Il cane Bovaro del bernese era originariamente utilizzato nelle fattorie svizzere per accudire il bestiame e per proteggere la casa. Grazie al suo aspetto simpatico e alla sua indole socievole, questo cane è ormai molto apprezzato anche dalle famiglie con bambini. State pensando di accogliere in casa vostra un cucciolo di bernese?

Qui scoprirete tutto quello che c'è da sapere su questa adorabile razza canina.

Caratteristiche del Cane Bovaro del bernese

Il cane da pastore bernese veniva originariamente allevato nelle fattorie in quanto si tratta di un cane di grossa taglia che può essere impiegato per molti compiti diversi. Il suo compito principale era quello di radunare il bestiame, ma spesso veniva utilizzato anche come cane da traino. Le dimensioni imponenti erano utili anche per scoraggiare eventuali "visitatori indesiderati".

Un bovaro del bernese maschio adulto raggiunge in media i 60-70 cm di altezza alla spalla, mentre la femmina può arrivare a 55-65 cm. In media, questi cani pesano tra i 45 e i 65 chilogrammi. Chiaramente questa razza non è adatta a chi ha una casa piccola, perché ha bisogno di molto spazio per muoversi.

Il cane da pastore bernese ha un mantello molto folto e lucente. Questa razza deve il suo pelo folto alle condizioni climatiche rigide che caratterizzano le Alpi svizzere, protezione di cui in genere non avrebbe bisogno nel nostro Paese. Approfondiremo questo argomento nella sezione dedicata alla cura del Bovaro del bernese.

Il mantello del cane da pastore bernese è prevalentemente nero, con chiazze bianche o color ruggine sul petto, sulle zampe, sul ventre, sulla coda e sul muso. Una delle caratteristiche più distintive di questa razza canina sono due macchioline marroni sopra gli occhi che sembrano sopracciglia. Questo conferisce al muso del cane un'espressione simpatica e un po' sorpresa.

Tratti caratteriali del Bovaro del bernese

Questi cani hanno diversi tratti caratteriali che li contraddistinguono, il principale è la testardaggine. Questo è dovuto al fatto che in passato sono stati abituati a lavorare autonomamente e, di conseguenza, hanno sviluppato una volontà propria.

Dovete esserne consapevoli fin dal primo giorno, se decidete di portare un cucciolo di bernese in casa vostra. I cani di grossa taglia, in particolare, devono imparare ad obbedire fin da piccoli. Un grosso cane disobbediente potrebbe rivelarsi un problema decisamente scomodo!

Il Bovaro del bernese è conosciuto come razza molto intelligente, pertanto addestrarlo è abbastanza facile anche se, tuttavia, tende ad annoiarsi molto rapidamente.

Di conseguenza vi consigliamo di avere sempre con voi sufficienti ricompense durante l'addestramento per non perdere la sua attenzione. Per la stessa ragione i cuccioli di bernese hanno bisogno di molte attenzioni e distrazioni, più di altri cuccioli.

Oltre a questi tratti caratteriali significativi, il cane da pastore bernese è considerato molto simpatico e socievole. Per questo è un cane adatto a una famiglia con bambini piccoli: non si stancherà mai di giocare!

Tenete presente, però, che un Bovaro del bernese si affeziona così tanto alla famiglia che non potrete lasciarlo solo per troppo tempo. Prima di prendere in considerazione questa razza, pensate bene a quante ore al giorno qualcuno resterà in casa. In genere non si dovrebbero lasciare questi cani soli per più di tre ore consecutive.

L'ambiente ideale per un Bovaro del bernese

Prima di prendere con voi un cane da pastore bernese, è bene valutare attentamente se la vostra famiglia sarà in grado di fornirgli le cure e la sistemazione ideali. In particolare, dovrete avere abbastanza tempo da dedicargli ed essere disposti a tenere il cane sempre occupato.

Questo non significa soltanto che dovrete portarlo a spasso spesso. Dovrete anche stimolare la sua creatività, ad esempio con dei giochi. Durante le passeggiate portate con voi dei giocattoli o comunque tenete in casa una buona varietà di oggetti che stimolino la mente del vostro cane.

La cosa più importante di tutte è lo spazio che il cane ha a disposizione per muoversi in libertà. Il bovaro del bernese è un cane di grossa taglia che per natura vive all'aria aperta, quindi una casa con un ampio giardino sarà l'ideale per lui.

Questo non significa che possiate lasciare il vostro cane fuori e da solo tutto il giorno. Il cane da pastore del bernese, come abbiamo detto, è un cane molto socievole e vorrà stare in casa quando il resto della famiglia è al chiuso.

Questa razza va d'accordo con i bambini, ma può essere piuttosto dominante nei confronti di altri animali. Tenete presente che al Bovaro del bernese piace essere al centro dell'attenzione e potrebbe mettersi in competizione con altri animali domestici. Tuttavia, se desiderate davvero avere più animali, è possibile educare un cucciolo di bernese a convivere, ad esempio, con un gatto fin da piccolo.

Allevare un cucciolo di bernese

Il Bovaro del bernese resta un cucciolo fino all'età di 1 anno e fino ad allora non bisogna esagerare con le attività fisiche perché ha bisogno di energia per crescere. È preferibile portarlo a fare brevi passeggiate di 10/15 minuti più volte al giorno.

Tenete sempre d'occhio il comportamento del vostro cucciolo quando siete a passeggio o giocate con lui. Se si sdraia, significa che ne ha abbastanza. A questo punto non forzatelo a fare altro: lasciate che il cane si riposi fino a quando non deciderà di alzarsi e ripartire.

Fino al compimento del primo anno il cucciolo di bernese non dovrebbe salire le scale o passeggiare sulla spiaggia. Le articolazioni del cane non sono ancora completamente sviluppate e le superfici instabili (incluse quelle scivolose) possono causargli lesioni o uno sviluppo anomalo dell'ossatura.

Abbiamo già detto quanto è importante che il cane da pastore bernese impari ad obbedire fin da piccolo. Fortunatamente non è molto difficile, perché è un cane intelligente e desideroso di imparare. Come per qualsiasi cucciolo, è molto meglio premiarlo per un buon comportamento piuttosto che punirlo quando fa qualcosa di sbagliato. La ricompensa non deve essere per forza del cibo, i cani rispondono bene anche ad un abbraccio, una carezza o ad un elogio.

Durante l'addestramento dei cuccioli è importante portare molta pazienza. Cercare di far fare al cane troppe cose in una volta sola può sortire l'effetto opposto a quello che si sta cercando di ottenere. Siate sempre coerenti nell'addestramento, perché questo aiuta il cucciolo a capire esattamente cosa vi aspettate da lui.

Toelettatura del Bovaro del bernese

Il cane da pastore bernese ha un bellissimo mantello, ma bisogna tenere conto che perde molto pelo.

Se non lo tenete ben spazzolato almeno due volte a settimana in poco tempo troverete vestiti, divano, tende e altri tessuti ricoperti di pelo.

Ad ogni modo non potrete mai evitare del tutto di trovare peli in giro per casa, dunque vi consigliamo di considerare anche questo aspetto prima di prendere con voi un cucciolo di bernese.

Come per tutti i cani a pelo lungo, è necessario spazzolare con molta cura i punti in cui il pelo tende ad aggrovigliarsi per evitare la formazione di nodi. In particolare sotto le ascelle, sotto la coda, sul collo e sul petto. Non dimenticate inoltre di spuntare regolarmente il pelo tra i cuscinetti (polpastrelli) del cane, in modo che possa camminare comodamente.

Il vostro cane da pastore bernese potrebbe soffrire molto il caldo durante l'estate a causa del suo folto pelo e non sempre potrà rinfrescarsi efficacemente. Pettinate bene il sottopelo quando fa caldo e assicuratevi che abbia un posto fresco dove potersi sdraiare, come un pavimento freddo in pietra all'interno o anche all'esterno ma all'ombra.

Altre cure

È necessario pulire le orecchie del cane almeno una volta alla settimana con un panno umido. Il Bovaro del bernese è particolarmente soggetto ad infezioni alle orecchie, che possono essere molto dolorose.

Dovreste anche controllare che le unghie del cane non si allunghino troppo. Quando i cani camminano spesso su superfici dure le loro unghie si consumano da sole. Se invece camminano per lo più su superfici soffici come erba e tappeti, le loro unghie dovranno essere tagliate regolarmente.

Controllate anche gli occhi del cane almeno una volta alla settimana e, se necessario, rimuovete eventuali residui secchi con un panno di cotone pulito o un fazzolettino di carta.

Alimentazione del Bovaro del bernese

Molte persone pensano che i cani di grossa taglia debbano mangiare molto, ma non nel caso del cane da pastore bernese. Questa razza tende ad ingrassare facilmente e ciò potrebbe comportare una serie di problemi di salute. Ogni chilo in eccesso può mettere sotto stress le sue articolazioni. Se ritenete che il vostro cane sia ingrassato troppo, fate più attenzione a come e quanto lo alimentate.

Il cane da pastore bernese adora mangiare e può essere talmente furbo da farvi credere di non aver mangiato abbastanza.

Meglio offrirgli tanti piccoli pasti durante il giorno piuttosto che somministrarne uno solo abbondante una volta al giorno.

Questa razza è particolarmente abitudinaria, dunque un programma di alimentazione fisso con orari prestabiliti potrà esservi utile per educarlo ed evitare così che venga ad elemosinare cibo a qualsiasi ora del giorno.

Quando si parla di alimentazione bisogna sempre considerare la quantità di esercizio fisico che il cane svolge. Ovviamente un cane molto attivo avrà bisogno di più cibo perché brucia più calorie. Sul nostro sito sono disponibili consigli nutrizionali nella scheda di ciascun prodotto biologico per cani di Yarrah. È sufficiente inserire il livello di attività e il peso del cane. Per fare un esempio, un cane attivo di 50 kg ha bisogno di circa 819 grammi di cibo secco al giorno.

Infine, assicuratevi che il cane abbia sempre accesso a una quantità sufficiente di acqua fresca da bere. Questo è molto importante per il vostro bernese, poiché è una razza soggetta a problemi renali. Durante l'estate in particolare, mettete a disposizione dell'acqua in diversi punti per garantire che il cane abbia abbastanza da bere e che non debba camminare troppo per rinfrescarsi.

Salute generale e aspettativa di vita del cane da pastore bernese

L'aspettativa di vita del Bovaro del bernese è in media di soli 7 anni, abbastanza breve se paragonata a quella di altre razze di cani di grossa taglia. Questi cani sono soggetti a diversi tipi di cancro e circa il 25% di loro muore a causa di questa patologia. Portate il cane dal veterinario se notate che ha perso l'appetito, è diventato molto letargico o ha perso improvvisamente molto peso.

Anche la sindrome da dilatazione-torsione gastrica (nota come GDV (Gastric Dilation/Volvulus) ha un'incidenza superiore alla media in questa razza. Si tratta di una grave patologia a carico dello stomaco che ne determina la dilatazione eccessiva per la presenza di gas o liquidi al suo interno, spesso accompagnata da torsione dell’organo su se stesso. Se non curata tempestivamente potrebbe anche causare necrosi e la rottura delle pareti dello stomaco.

Per questo motivo non bisogna portare mai a spasso il cane subito dopo il pasto. Aspettate almeno un'ora e lasciate che il cane si sdrai mentre digerisce il pasto.

Bastoncini da masticare biologici per cani
(8)

2,65 €
Peso
Biscotti vega biologici per cani più grandi
(8)

6,55 €
Peso
Biscotti vegan biologici per cani più piccoli
(1)

3,99 €
Peso
Cibo biologico bocconcini con manzo per cani
(5)

3,45 €
Peso
Cibo biologico bocconcini con pollo e manzo per cani
(1)

21,49 €
Peso
Cibo biologico bocconcini con pollo e verdure per cani
(2)

21,49 €
Peso
Cibo biologico bocconcini con pollo per cani
(3)

21,49 €
Peso
Cibo biologico bocconcini con pollo per cani
(4)

3,45 €
Peso
Cibo biologico bocconcini vega per cani
(1)

3,45 €
Peso
Cibo biologico bocconcini vega per cani
(3)

21,49 €
Peso