• 4.9 stelle su 5 dai nostri clienti

Crocchette croccanti

Già da molti anni il cane è considerato il miglior amico dell’uomo. Una volta gli si davano gli scarti di carne o gli avanzi del proprio pasto. Nel 1850 in Inghilterra si cominciò a dare una specie di biscotto al cane. Un alimento facile, motivo per il quale l’idea fu presto imitata in altri paesi, ed anche in Olanda, a partire dagli anni ‘30 dello scorso secolo, si iniziò ad alimentare i cani con le crocchette, oltre alla carne. A quel tempo non erano ancora le crocchette croccanti che conosciamo oggi, ma una specie die crocchette pressate.

Dagli anni ’70 crebbe il mercato con la creazione di crocchette croccanti, che si ottengono mediante estrusione. Nel 1992 la Yarrah iniziò a produrre i mangimi secchi e si è posta da subito la domanda: si fa la crocchetta pressata o la crocchetta croccante? Tutte e due formano un alimento sano, ma visto che le crocchette croccanti aiutano a tenere i denti sani, la Yarrah fece presto a fare la sua scelta: l’estrusione.

L’estrusione

L’operazione d’estrusione si effettua a temperature altissime, di circa 130° Celsius. Ma non si perdono le vitamine in quel modo? Beh, un po’ si perdono. Ma il prodotto finale contiene comunque tutte le vitamine e i minerali necessari per fare delle crocchette un alimento completo che contiene tutti i nutrienti essenziali di cui ha bisogno il tuo animale. La vitamine A, per esempio, è presente nel fegato, vista la grande quantità di fegato che mettiamo negli ingredienti alla fine del processo la percentuale di vitamine A è più che sufficiente.

Dopo la miscela e la cottura, gli ingredienti vengono forzati attraverso uno stampo. Uno stampo a tanti fori piccoli per le crocchette piccole, uno stampo a pochi fori più grandi per le crocchette di dimensioni più grandi. Poi si staccano le crocchette dallo stampo con l’aiuto di un coltello e non appena la pressione viene meno, le crocchette si essiccano e diventano croccanti. Da ultimo le crocchette vengono ricoperte di grassi o olii biologici per protezione e per migliorare il gusto.

Energia nella crocchetta

Le crocchette contengono fonti di energia: proteine, carboidrati e grassi. La carne biologica essiccata nell’alimento forma la più importante fonte di proteine. Per via dell’estrusione a temperatura alta i carboidrati vengono cotti. Gli amidi se cotti o isolati, possono essere assorbiti dai cani e dai gatti come fonte di energia. Alla fine viene aggiunto anche del grasso di pollo o dell’olio vegetale.

Croccante vs pressato

Sia le crocchette croccanti che i pellets pressati formano un alimento completo per il cane o il gatto, l’uno non è migliore dell’altro. Ci sono delle differenze, ovviamente, ma ambedue contengono tutti i nutrienti in conformità con le norme previste per pasti completi.

Vuoi saperne di più delle crocchette per cani e gatti Yarrah? Scopri l’assortimento completo nel nostro negozio online.

L'uomo, gli animali e la natura
Rimani aggiornato leggendo le novità, i suggerimenti e le informazioni Yarrah nel il nostro blog.

Da cosa si riconosce un cane felice?

Cosa puoi fare per il tuo cane per renderlo più felice possibile?

È possibile vendere il cibo per cani e gatti dentro sacchetti di carta? O è forse meglio utilizzare anche un sottile strato di plastica?

La carta è sempre un sostituto adatto per gli imballaggi in plastica?

Problemi di salute comuni nel cane e nel gatto

Ti illustriamo alcuni dei problemi di salute più frequentemente riscontrati tra cani e gatti, fornendoti consigli utili per affrontarli.